facebook pinterest instagram Contact

Introduzione a LARP

L'abbreviazione LARP è un termine inglese che sta per "Live-Action-Roleplay". Cercheremo di spiegarti le basi di questo hobby affascinante e complesso:

Per garantire l'equità per i giocatori, la maggior parte degli eventi Larp viene giocata usando un certo insieme di regole che possono differire da associazione ad associazione. L'aspetto più importante di un evento Larp è il divertimento. Vincere o perdere sono di secondaria importanza. La maggior parte degli eventi Larp ha una storia con trama e degli obiettivi che devono essere raggiunti dai giocatori.

Prima di potersi unirsi a un evento Larp bisogna creare un "personaggio". Questo rappresenta l'alter ego fittizio con cui il giocatore agisce nel mondo Larp. Dovrebbe avere un nome, una storia , certe debolezze o punti di forza ecc. Questo personaggio può inolte essere equipaggiato come il giocatore reputa opportuno rimanendo quanto più fedeli e coerenti alla creazione. Gli eventi offrono diverse possibilità: da serate rilassanti in una taverna lungo la strada a grandi balli o battaglie epiche! Diverse tipologie si sono sviluppate nella scena Larp: sebbene il mondo medievale e le ambientazioni fantasy siano il punto di forza della maggior parte degli eventi, altri generi come western, science fiction o eventi postapocalittici attirano un numero crescente di giocatori. Ci sono eventi nei castelli, nei boschi, a bordo di velieri o nei bunker, sicuramente esiste l'evento che fa per te!

Alcune delle storie create per gli eventi Larp sono molto estese e dettagliate. Ci sono persino interi paesi o culture che sono stati creati dai giocatori per aggiungere più accuratezza al loro mondo di gioco. Ogni Larper può essere tanto creativo quanto vuole, ma non ci sono standard obbligatori che devono essere rispettati da ogni giocatore. Ci sono molti mondi che possono essere vissuti e riportati in vita se lo si desidera!

Infine nel Larp vi è una regola basilare, ovvero che è importante giocare in un modo che non sia solo per te stesso, ma che coinvolga anche i tuoi compagni di gioco con cui condividere il divertimento e che "vincere" o "perdere" non è il fine ultimo del larp!